Lactoflorene Digest

Probiotici, enzimi digestivi
ed estratti vegetali
per una corretta
digestione

SCOPRI I CONSIGLI
DEGLI ESPERTI

Probiotici, enzimi digestivi
ed estratti vegetali
per una corretta
digestione

SCOPRI I CONSIGLI
DEGLI ESPERTI


Cause della cattiva digestione

La cattiva digestione o dispepsia funzionale è un disturbo dell’apparato digerente, le cui possibili cause sono ansia, stress, vita sedentaria, sovrappeso, obesità, uso di medicinali, intolleranza al lattosio e altre patologie (ad esempio: sindrome dell’intestino irritabile). Nella maggior parte dei casi, i sintomi della cattiva digestione non portano a gravi conseguenze ma incidono, negativamente, sulla qualità di vita e sullo stato generale di salute.

L’eubiosi, l’equilibrio della flora batterica intestinale, favorisce il giusto processo digestivo e l’assorbimento dei nutrienti a livello intestinale.
Gli integratori alimentari a base di fermenti lattici vivi ad azione probiotica che favoriscono l’equilibrio della flora intestinale, con in più gli enzimi digestivi possono aiutare la digestione.



Lactoflorene Digest è un integratore a base di fermenti lattici vivi, enzimi digestivi ed estratti vegetali


I fermenti lattici vivi ad azione probiotica riequilibrano la flora batterica intestinale

Lo zenzero e il carciofo facilitano la corretta digestione

L’enzima digestivo Lattasi facilita la digestione del lattosio

I fermenti lattici vivi ad azione probiotica riequilibrano la flora batterica intestinale

Lo zenzero e il carciofo facilitano la corretta digestione

L’enzima digestivo Lattasi facilita la digestione del lattosio

Lactoflorene® DIGEST

Lactoflorene® DIGEST è un integratore alimentare a base di fermenti lattici vivi ad azione probiotica (Lactobacillus acidophilus DDS®-1), arricchito di estratti vegetali di zenzero e carciofo per una corretta digestione ed enzimi digestivi (Lattasi). Gli integratori con enzimi digestivi sono utili in caso di pesantezza dopo i pasti, intolleranza al lattosio e digestione lenta.


La formula di Lactoflorene® Digest


FERMENTI LATTICI VIVI

I fermenti lattici vivi ad azione probiotica, Lactobacillus acidophilus DDS®-1, che favoriscono l’equilibrio della flora intestinale compromessa da disturbi della digestione

ESTRATTI VEGETALI DIGESTIVI

Lo Zenzero (Zingiber officinale Rosc., rizoma) e il Carciofo (Cynara scolymus L., foglie) che favoriscono la funzione digestiva aiutando lo stomaco a “svuotarsi” più rapidamente.

ENZIMI DIGESTIVI CONTRO L’INTOLLERANZA AL LATTOSIO

La Lattasi, un enzima digestivo che aiuta la digestione del lattosio nei soggetti intolleranti e che potrebbero assumerlo in modo involontario.


L’esclusiva busta Duocam® con due camere separate

Per preservarne l’efficacia, la busta DUOCAM di Lactoflorene® Digest, è divisa internamente in due camere separate che permettono agli ingredienti contenuti di non interagire fra loro fino al momento dell’assunzione del prodotto, garantendo una conservazione ottimale dei componenti.

Modalità d’uso:
Assumere una busta prima del pasto principale oppure prima di ogni pasto contenente lattosio. Sciogliere il contenuto della busta in un bicchiere d’acqua (180ml) e bere la sospensione ottenuta. Assumere immediatamente dopo la preparazione. Lactoflorene® Digest può essere assunto quotidianamente senza un limite di tempo.


Sintomi della cattiva digestione

La cattiva digestione ha sintomi molto comuni e facilmente riconoscibili:

  • Sensazione di pienezza
  • Senso di sazietà precoce
  • Bruciore di stomaco con o senza reflusso gastroesofageo
  • Mal di stomaco
  • Sonnolenza postprandiale
  • Nausea
  • Cefalea



Dati sulla cattiva digestione e l’intolleranza al lattosio


La cattiva digestione o dispepsia funzionale è un disturbo dell’apparato digerente che colpisce il 20%* della popolazione occidentale. Nei paesi più industrializzati l’aumento di questa patologia è da ricollegarsi sicuramente agli stili di vita e alle abitudini alimentari: stress, vita sedentaria, cattiva alimentazione, uso di medicinali.*

L’intolleranza al lattosio o mal digestione del lattosio, è un disturbo gastrointestinale dato dalla ridotta presenza nell’intestino tenue di enzimi digestivi (Lattasi o β galattosidasi) deputati alla digestione del lattosio. La presenza del lattosio non digerito nell’intestino, può portare a diversi sintomi differenti da persona a persona che si possono confondere con quelli di altre patologie del tratto gastrointestinale: sensazione di gonfiore addominale, dolori addominali, meteorismo, pesantezza di stomaco, gonfiore, diarrea, nausea, mal di testa, stanchezza.

Ad oggi, il 75%** della popolazione mondiale soffre di mal digestione del lattosio, mentre in Italia la percentuale raggiunge il 40% in media, con punte del 70% al Sud.

*Ther Adv Gastroenterol – 2018, Vol. 11: 1–17
** Ther Adv Drug Saf – 2018, Vol. 9(5) 227–235 – Nutrition Journal (2016) 15:56


Consigli per una corretta digestione


Limitare l’assunzione di cibi grassi

Ridurre l’assunzione di cibi molto speziati che possono irritare lo stomaco

Diminuire lo stress

Assumere integratori alimentari con fermenti lattici vivi ad azione probiotica e enzimi digestivi specifici

Eliminare o ridurre l’uso di caffè, fumo di sigarette e alcool

Regolarizzare l’ora dei pasti

Ti suggeriamo questi articoli

Leggi di più sul benessere dell’intestino, per te due articoli dal nostro blog.

Blog MBenessere

Come si riconosce l’intolleranza al lattosio e come si può affrontare

Gonfiore, tensione addominale e crampi allo stomaco sono sintomi fastidiosi che possono far pensare – soprattutto se associati a spossatezza, nausea, mal di testa…

Leggi articolo

Blog MBenessere

Dispepsia funzionale: una corretta terapia per risollevare lo stomaco

La dispepsia funzionale è riferita alla digestione lenta e difficile, conosciuta semplicemente anche come “cattiva digestione”. E’ un malessere oggi molto diffuso…

Leggi articolo

Scopri le ultime news dal sito

Leggi come prenderti cura della salute del tuo intestino con i consigli dei nostri esperti.

Ogni settimana approfondimenti e idee dedicati al suo benessere.