Lactoflorene Repair

Per ritrovare
la calma
nell’intestino

SCOPRI I CONSIGLI
DEGLI ESPERTI

Per ritrovare
la calma
nell’intestino

SCOPRI I CONSIGLI
DEGLI ESPERTI


Cosa si intende per disbiosi intestinale acuta?

L’intestino è un filo diretto con le nostre emozioni e, molto spesso, le condizioni di stress riducono la diversità dei batteri presenti al suo interno alterandone l’equilibrio e causando disbiosi intestinale. La composizione del microbiota intestinale è influenzata da un mix di eventi destabilizzanti che possono condizionare negativamente l’equilibrio intestinale come la dieta, l’assunzione di farmaci, lo stress.
I sintomi della disbiosi intestinale, in particolare della disbiosi intestinale acuta, possono essere molto invalidanti come crampi addominali lancinanti, alterazione della regolarità, intolleranze alimentari, diarrea, stipsi, dolori addominali persistenti…Se non si interviene in tempo, la disbiosi intestinale acuta può evolvere in disbiosi intestinale cronica e può sfociare in malattie infiammatorie intestinali, diverticolite, ma anche in disturbi metabolici come l’obesità e il diabete di tipo II1,2.

La disbiosi intestinale acuta è un disturbo che colpisce circa il 70% della popolazione occidentale e si manifesta con segni e sintomi variabili. Se non trattata può portare a conseguenze anche patologiche di natura infettiva, immunitaria e metabolica e a problematiche apparentemente poco correlate dall’intestino, quali:

  • Infezioni delle basse vie genitourinarie3
  • Gastriti su base infettiva4
  • Diabete e obesità5
  • Dermatite atopica6
  • Asma bronchiale7
  • Disordini allergici8
  • Bassa risposta immunitaria9
LEGGI DI PIÙ

Il tratto gastrointestinale umano ospita una popolazione complessa e dinamica di microrganismi, il microbiota intestinale, che esercita una marcata influenza positiva e negativa sull’ospite, l’essere umano. Molteplici fattori contribuiscono alla creazione del microbiota intestinale umano durante l’infanzia. La dieta è considerata uno dei fattori principali nel plasmare il microbiota intestinale nel corso della vita.

I batteri intestinali svolgono un ruolo cruciale nel mantenimento delle naturali difese dell’organismo, nel metabolismo energico e nella protezione dai patogeni. Studi scientifici affermano che la composizione batterica intestinale alterata, che causa disbiosi, è stata associata alla comparsa di molte malattie infiammatorie e infezioni. A livello prettamente intestinale può manifestarsi con dolori e crampi addominali di varia natura a seguito di sintomatologia diarroica, disbiosi acuta, che se non trattata può sfociare in disbiosi cronica, costipazione acuta e cronica, provocando un conseguente disconfort intestinale. Il dolore addominale è una problematica che colpisce 1 paziente su 3.

Quindi, la disbiosi del microbiota intestinale è una condizione correlata alla comparsa di malattie intestinali (sindrome dell’intestino irritabile, celiachia e malattia infiammatoria intestinale) e di malattie extra-intestinali (obesità, disturbi metabolici, sindrome cardiovascolare, allergia e asma). Lo stato di disbiosi intestinale acuta è stato correlato a varie importanti patologie e sono state implementate molte strategie terapeutiche volte a ripristinare l’equilibrio dell’ecosistema intestinale. Queste strategie per contrastare la disbiosi intestinale acuta includono la somministrazione di probiotici, prebiotici e simbiotici; ma anche pratiche più moderne come il trapianto fecale chiamato anche trapianto del microbiota intestinale10.


1) Weiss GA, Hennet T. Mechanisms and consequences of intestinal dysbiosis. Cell Mol Life Sci. 2017 Aug;74(16):2959-2977. Gastroenterol. 2019 Jun 14;25(22):2706-2719.
2) Thursby E, Juge N. Introduction to the human gut microbiota. Biochem J. 2017 May 16;474(11):1823-1836.
3) Rich SN, Klann EM, Almond CR, Larkin EM, Nicolette G, Ball JD. Associations between antibiotic prescriptions and recurrent urinary tract infections in female college students. Epidemiol Infect. 2019 Jan;147:e119.
4) Yang L, Zhang J, Xu J, Wei X, Yang J, Liu Y, Li H, Zhao C, Wang Y, Zhang L, Gai Z. Helicobacter pylori Infection Aggravates Dysbiosis of Gut Microbiome in Children With Gastritis. Front Cell Infect Microbiol. 2019 Nov 7;9:375.
5) Singer-Englar T, Barlow G, Mathur R. Obesity, diabetes, and the gut microbiome: an updated review. Expert Rev Gastroenterol Hepatol. 2019 Jan;13(1):3-15.
6) Pothmann A, Illing T, Wiegand C, Hartmann AA, Elsner P. The Microbiome and Atopic Dermatitis: A Review. Am J Clin Dermatol. 2019 Dec;20(6):749-761.
7) McAleer JP, Kolls JK. Contributions of the intestinal microbiome in lung immunity. Eur J Immunol. 2018 Jan;48(1):39-49.
8) Chua HH, Chou HC, Tung YL, Chiang BL, Liao CC, Liu HH, Ni YH. Intestinal Dysbiosis Featuring Abundance of Ruminococcus gnavus Associates With Allergic Diseases in Infants. Gastroenterology. 2018 Jan;154(1):154-167.
9) Levy M, Kolodziejczyk AA, Thaiss CA, Elinav E. Dysbiosis and the immune system. Nat Rev Immunol. 2017 Apr;17(4):219-232.
10) Gagliardi A, Totino V, Cacciotti F, Iebba V, Neroni B, Bonfiglio G, Trancassini M, Passariello C, Pantanella F, Schippa S. Rebuilding the Gut Microbiota Ecosystem. Int J Environ Res Public Health. 2018 Aug 7;15(8):1679.

Lactoflorene Repair

Lactoflorene® Repair

Lactoflorene® Repair è un integratore alimentare a base di fermenti lattici vivi ad azione probiotica per l’equilibrio della flora batterica intestinale.


La formula di Lactoflorene® Repair


Fermenti lattici vivi ad azione probiotica per l’equilibrio della flora intestinale.

Lactoflorene® Repair è un integratore alimentare a base di fermenti lattici vivi ad azione probiotica che può essere utile per l’equilibrio della flora batterica intestinale compromessa da disbiosi intestinale acuta.

Lactoflorene® Repair può essere indicato anche come integrazione a supporto per i pazienti in trattamento con IBS, Sindrome dell’Intestino Irritabile (dall’inglese Irritable Bowel Syndrome, IBS).

La composizione di Lactoflorene® Repair è studiata appositamente per aiutare a ripristinare l’equilibrio della flora batterica intestinale in conseguenza di una disbiosi acuta. La combinazione sinergica di due ceppi specifici di fermenti lattici vivi ad azione probiotica, il Lactobacillus acidophilus DDS®-1 e il Bifidobacterium animalis ssp.lactis UABla-12, permette la colonizzazione sia dell’intestino tenue che dell’intestino crasso ripristinando l’equilibrio della flora batterica intestinale fortemente compromesso da una disbiosi intestinale acuta che, se non trattata, potrebbe cronicizzarsi.


Modalità d’uso

Assumere una busta, preferibilmente alla sera a stomaco vuoto prima di coricarsi.

Sciogliere il contenuto della busta in un bicchiere d’acqua (180ml) e bere la sospensione ottenuta.

Assumere immediatamente dopo la preparazione.

Consigli per mantenere l’equilibrio intestinale

Mangiare lentamente

Consumare pasti leggeri e frequenti

Seguire una dieta povera di FODMAP, sono degli zuccheri o carboidrati presenti in alcuni alimenti come cereali: pane, pasta e derivati del frumento, specie se consumati in grandi quantità; legumi: lenticchie, ceci, fagioli; frutta secca come pistacchi che possono causare l’insorgenza dei forti disturbi intestinali perché vengono difficilmente assorbiti nel tratto gastro-intestinale

Seguire una dieta ricca di fibre

Possono essere utili diete di esclusione/reinserimento dei cibi sospettati per evidenziare gli alimenti in grado di causare reazioni

Scopri le ultime news dal sito

Leggi come prenderti cura della salute del tuo intestino con i consigli dei nostri esperti.

Ogni settimana approfondimenti e idee dedicati al suo benessere.